Home page
Informazioni
Carta della qualità dei servizi
Visita al museo
Catalogo delle opere
Mostre ed Eventi
Contatti
Links

separatore
 
Ultime notizie:
separatore
 
Ricerca interna:
separatore
 
Sala 18: La sala del delegato - L'arte del tessuto umbro
sala18
Sala 18-02 Sala 18-03


La sala, già parte degli appartamenti dei Priori comunali, fu inserita nell’appartamento legatizio  dopo la ristrutturazione disposta dal cardinale Tiberio Crispo, legato pontificio dal 1545 al 1548, e  realizzata da Gian Galeazzo Alessi. Il fregio ad affresco eseguito sulle pareti, immediatamente sotto il soffitto ligneo, è attribuito a Tommaso Papacello e riproduce episodi salienti della vita di Braccio Fortebraccio da Montone.

Per la ricchezza delle sue decorazioni quest’ambiente ha assunto nel percorso museale un’autonoma valenza ed è stato scelto per la presentazione di una delle più importanti raccolte di tovaglie umbre, provenienti dalle collezioni Rocchi e Bellucci Ragnotti. Si tratta di una particolare manifattura tessile, prodotta fin dal XIII secolo, lavorato ad occhio di pernice in lino bianco, con fasce blu decorate con motivi geometrici o zoomorfi stilizzati di ispirazione araldica. Le tovaglie, in origine utilizzate esclusivamente per scopi liturgici, furono impiegati nel corso dei secoli XIV e XV anche per usi domestici.

 

Secondo Piano Terzo Piano