Troppo spesso il Bagno è considerato solo un ambiente “tecnico” di servizio mentre merita ben altra attenzione. Occorre trattare il Bagno come un qualsiasi altro ambiente di casa e arredarlo con attenzione e stile. Oggi affrontiamo esattamente questo argomento.

Com’è il tuo Bagno?

Se le stanze di casa sono più o meno grandi e generalmente grossomodo quadrate, altrettanto non si può dire per il bagno. Esistono bagni molto spaziosi e fruibili, altri lunghi e stretti e così via.

Per questi motivi nel considerare  l’arredamento per il bagno non si può prescindere dalle sue caratteristiche di dimensione e forma. In questo articolo ci limitiamo, perciò, a dare dei consigli di carattere generale che devono essere considerati e volendo applicati sempre in funzione di com’è il tuo bagno, ovviamente.

Probabilmente ti sarà capitato di andare in un bel locale pubblico, un bar, un ristorante davvero molto bello ed accogliente. Andando nel bagno del locale, in molti casi ti trovi in un luogo certamente non in linea con il resto del locale.

In questi casi tutto il locale, nonostante l’aspetto curato del resto, ne resta dequalificato. Perchè dovrebbe essere diverso per il tuo bagno? Se lo trascuri o comunque non lo rendi in linea con il resto della casa, che idea si faranno i tuoi ospiti?

Questo è il motivo per cui il bagno deve essere considerato al pari delle altre stanze di casa tua, anche per una tua soddisfazione personale, a parte l’impressione delle persone estranee.

Alcuni esagerano anche, mettendo addirittura una TV in bagno. Questo appare davvero eccessivo, anche poco rispettoso delle esigenze delle altre persone che sono in casa.

Metterti a guardare il tuo programma preferito in bagno toglie la disponibilità dello stesso per gli altri e questo non va bene. Ciononostante, una particolare cura del bagno, renderlo un ambienet piacevole, gradevole, è una reale esigenza.

Come arredare il Bagno

Se devi ristrutturare il bagno sarà più semplice assumere decisioni su quali elementi adottare. In particolare per i sanitari sarebbe consigliabile adottare modelli sospesi.

Questi sono molto pratici da pulire ed igienizzare mentre dal punto di vista estetico consentono un aspetto decisamente più leggero, danno l’impressione di un maggiore spazio evitando l’occupazione di superficie del pavimento.

Esiste sempre il dilemma tra vasca e doccia. Se scegli la vasca, a patto che il bagno sia davvero spazioso, perchè non scegliere una vasca da appoggio? E’ una soluzione veramente elegante ma deve essere posizionata ad una certa distanza dalla parete al fine di consentire un’adeguata pulizia.

La Doccia è decisamente più pratica e veloce nella pulizia personale e consente un significativo risparmio idrico e di corrente, richiedendo meno acqua calda rispetto alla vasca. Oggi esistono Box Doccia davvero di alto livello, tecnologici per una maggiore fruibilità e con attenzione al risparmio energetico.

I mobili per il Bagno

Il bagno è un ambiente ad alta umidità, forse pari solo alla cucina. Di questo occorre  tenere conto nella scelta dei mobili per arredare questo spazio.

Assolutamente necessario un mobile sotto lavello che può essere da appoggio sul pavimento o sospeso. In ogni caso deve essere verniciato e trattato in modo che non assorba l’umidità che necessariamente si forma facendo il bagno o la doccia o comunque utilizzando il bagno.

Necessario anche un mobiletto pensile dotato di antine o spazi dove riporre gli oggetti di uso comune e con uno specchio, irrinunciabile. Se nel bagno trova posto anche la lavatrice, è una buona idea sovrastarla con un mobile apposito dotato di ripiani al fine di sfruttare gli spazi verticali.

In commercio ne trovi sia in legno o truciolato nobilitato sia in metallo cromato. Crediamo che quest’ultima soluzione sia la migliore. Il legno con il tempo si deteriora e ancora di più il truciolato che tende ad assorbire l’umidità, gonfiarsi e sfaldarsi.

Prevedi anche delle mensole che ti saranno parecchio utili senza ingombrare più di tanto se poste in posizione strategica. Un suggerimento degli architetti è di mettere in bagno due oggetti a cui tieni in particolare: un vaso di fiori, una fotografia, un quadro, ingentiliscono e personalizzano il tuo bagno.

Di Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.